a
Don’t _miss

Wire Festival

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam blandit hendrerit faucibus turpis dui.

<Possiamo_aiutarti_nella_ricerca/>

Cosa sta cercando?

<Good_things_happen/> Welcome to Conference

d

Copyright @ Select-themes

Follow us

>Editoria del Biologico e del Benessere >Associazione Letteraria Ellin Selae

Associazione Letteraria Ellin Selae

Ellin Selae, una rivista letteraria che esce regolarmente dal 1991, è anche una piccola casa editrice.
Ellin Selae. Una rivista letteraria: la locomotiva. Tre collane librarie: i vagoni.
Chi ama l’arte, la cultura, la letteratura, la poesia, la musica, i sogni... sono i viaggiatori.
Questo è Ellin Selae in breve.

Le pagine della rivista sono un laboratorio letterario e artistico, per chi ama leggere e per chi ama scrivere.
Nelle nostre collane librarie privilegiamo la prosa non-narrativa, la saggistica, i testi che alimentano o analizzano i grandi temi dell’età contemporanea con particolare riguardo all’ecologia, alla ricerca spirituale e alla critica sociale.
Ci piaccioni i libri che alla fine non lascino l’anima dei lettori nello stesso punto dai cui erano partiti.
La rivista letteraria Ellin Selae è pensata come un libro, e vuole essere compagna brillante per chi ama leggere; strumento prezioso (con le sue molte rubriche) per chi ama scrivere; rivelatrice di nuovi punti di vista su questioni d’attualità e critica sociale, sempre con un occhio di riguardo alla civiltà letteraria.
Ha un discreto effetto “demassificante” essendo molto severa verso i copioni sociali di stampo consumistico, l’omologazione del pensiero, le mode consumiste, la mercificazione della cultura e la scrittura che sa troppo di cinema, fumetti, e tv.
Come è nella tradizione delle migliori riviste letterarie di progetto, anche Ellin Selae è stata per molti autori esordienti la porta d’ingresso nel mondo editoriale.
Pensata come una enciclopedia letteraria “in divenire”, ogni numero è un volume di circa 100 pagine che non diventa ‘vecchio’ con l’uscita del numero successivo o il passare del tempo, ma lo si può leggere o rileggere anche a molti anni dalla sua uscita.
Affinché la si possa sfogliare e apprezzare “con gli occhi”, prima che con la mente, è ricchissima di illustrazioni (riprese dalla stampa antica di tutto il mondo), come i lunari e gli almanacchi popolari di una volta.Il primo numero “ufficioso” di Ellin Selae nacque nel 1988 in una caserma orvietana: si trattava di una raccolta di lavori senza pretese scritti da militari di leva, ricopiati con una vecchia macchina da scrivere e ciclostilati con mezzi di fortuna. Quando si trattò di dargli un titolo, qualcuno notò un verso graffito da mano anonima sul muro di una garitta: Esiste La Luce In Noi, Siamo Esseri Legati All’Eterno. L’acronimo di questo verso (“Ellin Selae”) divenne il titolo di quel fascicolo di fogli scompaginati che costituivano il regalo per i soldati che si avviavano al congedo. Quando Franco Del Moro congedatosi a sua volta decise di continuare, Ellin Selae divenne ufficialmente il logo sia della testata che della piccola casa editrice che prese ufficialmente vita nel 1991 dopo sei numeri 0.

…Ma oltre a tutto questo c’è qualcosa di importante che forse non tutti sanno e che rende l’esperienza di Ellin Selae unica in Italia (e, per quanto ne sappiamo, anche al mondo): di volta in volta, la redazione invita un artista (pittore, incisore, disegnatore…) a realizzare un’opera d’arte originale per ogni copia stampata di Ellin Selae, di modo che ogni copia contenga un pezzo d’arte originale (e non seriale) e la copia stessa sia unica e irripetibile, come irripetibile è il lettore.
Un dipinto originale in ogni copia di Ellin Selae significa una pagina da staccare e incorniciare, e di numero in numero ecco nascere fra le mani del lettore una piccola ma preziosa raccolta di opere d’arte. Sono circa settanta gli artisti che hanno aderito a questa iniziativa, ed essendo di 1000 copie la tiratura di Ellin Selae, questo significa che sono circa settantamila i pezzi d’arte originali veicolati attraverso le pagine di Ellin Selae.
Ora provate a immaginare se fra questi settanta artisti ci fosse uno Chagall o un Kandinskij del futuro… non vorreste avere anche voi almeno una copia di Ellin Selae in casa?…

COSA PROPONIAMO

Catalogo Ellin Selae,

segnalibri e sassi fermacarte

dipinti a mano

STAND

Ci trovi presso lo STAND N° 105

WEB & SOCIAL

NON FARE L'INTERO !

Effettuando la REGISTRAZIONE otterrai la RIDUZIONE del biglietto d’ingresso da € 7,00 ad € 5,00 VALIDO PER TUTTA LA DURATA DELLA MANIFESTAZIONE.

Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.